Mastri 4.0 è la scuola dei mestieri edili ideata e promossa da Impredo in collaborazione con Edilcassa
Un progetto costruito per offrire alla nuove generazioni un percorso di apprendimento affidabile, concreto e rilevante, che unisca le conoscenze teoriche all’apprendimento sul campo: un tirocinio formativo in cantiere che conduca i futuri Mastri attraverso i molti aspetti dei mestieri edili, offrendo loro un’esperienza immersiva e che li avvicini, giorno dopo giorno, a professioni antichissime e fondamentali per lo sviluppo delle comunità.

Mastri 4.0 è un luogo concepito per ragazzi che vogliano sviluppare conoscenze fondamentali per l’inizio di un’attività professionale sicura. Non una semplice scuola con una offerta formativa di elevata qualità, ma un’iniziativa sociale capace di indirizzare le scelte di vita dei ragazzi che oggi come mai vedono il proprio futuro incerto, precario e frammentato.
Fra i principali obiettivi della scuola c’è la costruzione di competenze nel settore edilizio e la riscoperta del ruolo dei “mastri di bottega” che hanno reso grande l’Italia.

I mastri

I migliori Mastri per ciascuna area di expertise affiancheranno e guideranno i partecipanti con competenza ed esperienza.

Il percorso formativo

Le nuove tecniche costruttive messe a punto nel corso degli ultimi decenni e le innovazioni del settore saranno al centro del percorso formativo: I mastri del futuro apprenderanno come lavorare in cantiere sfruttando la tecnologia messa a disposizione da software evoluti in grado di impattare notevolmente sulla sostenibilità delle costruzioni edili. I corsi della scuola dei mestieri Mastri 4.0 saranno strutturati in modo tale che oltre la metà delle ore saranno impiegate in laboratori pratici, visite in cantiere e lavoro sul campo. Ci sarà spazio anche per lezioni di orientamento al lavoro, sicurezza del lavoro, organizzazione amministrativa del lavoro e imprenditorialità.